Il Çay - Tè turco


Çay

çay
La Turchia è uno dei più grandi produttori e consumatori al mondo di questa bevanda, collegata da sempre alla cultura turca. Tuttavia nell’Impero Ottomano si preferì a lungo il caffè, considerato più nobile come bevanda. Basti pensare che le prime “case del tè” vennero aperte ad Istanbul solo nel 1878, il consumo però aumentò esponenzialmente dopo la Prima guerra mondiale. Con la perdita della penisola arabica, infatti, il caffè iniziò a costare sempre di più, divenendo un lusso sempre più raro fra i cittadini. Fu Atatürk allora ad invogliare sempre di più il consumo di questa bevanda, da sempre coltivata Rize, in Turchia. In breve tempo tempo il paese divenne uno dei maggiori coltivatori al mondo di tè, l’apice di tale ascesa avvenne però nel 2004 quando venne prodotto il più del 6 % della produzione mondiale.

https://mediorientedintorni.wordpress.com/2019/01/15/cay-brevissima-introduzione/

Commenti

Post più popolari